Guest Lab & Show


Spettacoli e laboratori ospitati da Areté Ensemble

Areté Ensemble nel tempo ha incontrato sul suo cammino molti uomini e donne d'arte e così quando ne abbiamo la possibilità ci piace ospitarli per condividere con quante più persone possibile il bagaglio che ognuna di loro porta con sé. Ospitiamo ed organizziamo i loro laboratori e/o spettacoli. Scambiamo con le persone che ci sono vicine, il pubblico, altri artisti... quanto più ci ha toccato in questi anni di vita e di lavoro.

STAGE CLOWN CLANDESTINO

condotto da Giovanni Foresti con la collaborazione di Paola Omodeo Zorini
STAGE DI FORMAZIONE TEATRALE "DALLA MASCHERA NEUTRA AL CLOWN CLANDESTINO"

Il « clandestino » è un clown in incognito, senza naso rosso né trucco, che passa per la strada e potrebbe essere un Tizio qualunque ma... qualcosa, nella sua camminata, nelle sue azioni, nella sua energia, è un po' sfasato, e i passanti hanno un dubbio: è vero? è finto? chi è? « Clandestino » è un gioco teatrale che s'insinua nelle vie e nelle piazze, in equilibrio precario permanente fra la vita e il teatro.
Il programma di formazione ha come punti di riferimento la pedagogia del Clown secondo Pierre Byland, lo studio della neutralità e le tecniche dell'arte di strada.

IMG 9086IMG 9137IMG 9164IMG 9181IMG 9215Paola Oomodeo Zorini

PROGRAMMA DI LAVORO:

• La Maschera neutra: neutralità, energia, ritmo, ascolto, coro.
• Tecniche di improvvisazione: ascolto del pubblico, tempo d'arresto, gioco degli sguardi.
• La Tragedia: urgenza e verità del linguaggio teatrale.
• Il Clown Clandestino: il clown in incognito, senza naso rosso.
• Momenti di lavoro in strada, spazio teatrale naturale nonché terreno di esercizio ideale per gli attori e luogo di formazione e sperimentazione a contatto col pubblico.

COSTUMI E MATERIALI

Si prega di portare almeno un completo demodé ma elegante (giacca, cravatta, tailleur...), scarpe, cappelli, valigie, borsette.
Potrebbero essere utili anche abiti professionali e « istituzionali » (pompiere, monaca, prete, impiegato statale, infermiere, netturbino, operaio, giardiniere, gommista, cameriere, donna delle pulizie...) e oggetti particolari (passeggino, sedia a rotelle, stampelle, bicicletta, bara, oggetti ingombranti...).
Si invitano i partecipanti a portare anche strumenti musicali e/o piccole percussioni.
Naturalmente, tutti i musicisti sono i benvenuti.

PARTECIPANTI

Partecipanti solo maggiorenni, da un minimo di 15 a un massimo di 30.
Ognuno è responsabile della sua assicurazione.

CURRICULA BREVI

GIOVANNI FORESTI, attore, pedagogo e regista italiano, si dedica da più di vent'anni alla ricerca sul Clown. Allievo e assistente di Pierre Byland, ha maturato una ricca esperienza professionale creando spettacoli per il teatro e performance per la strada e partecipando a lavori cinematografici fra cui « Il vento fa il suo giro » di Giorgio Diritti, del quale è stato co-produttore e co-protagonista.
Con PAOLA OMODEO ZORINI, attrice e clown, ha creato l'OUCLOUPO (Opificio di Clown Potenziale), un gruppo internazionale di ricerca sul Clown. Entrambi fanno parte della Compagnie Les Fusains (Parigi) e della Compagnie Théâtre Sans Domicile Fixe (Svizzera) e collaborano con la Compagnia del Ciabotto (Cuneo) con la quale curano la direzione artistica del Teatro Novello.

LINK UTILI

Teatro Novello www.teatronovello.webs.com/
Stage Parigi 2012 www.leclownfaitlebyland.com/page18/index.html
Foto Stage a Torino www.stefanoroggero.it/clandestino